Announcement

Collapse
No announcement yet.

Quadri elettrici a 2 tensioni

Collapse
X
 
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • Quadri elettrici a 2 tensioni

    Capita spesso di avere un quadro (es. quadro di smistamento o quadro generale) dove l'arrivo sia a 400V e questo alimenti sia utenze a 400V che 230V.
    assodato che occorra trattare questo oggetto quadro come un "trasformatore", cè un'anima pia che possa allegare qualche screenshot dei settaggi indispensabili di distribuzione e interni delle 3 famiglie* così da assodare come funziona in maniera univoca?

    *famiglia 1 = utenza a 400V (primaria); famiglia 2 quadro generale 400-230; famiglia 3 utenza a 230V (secondaria)
    ho cercato su manuali e forum di vario genere, ma non ho trovato secondo me quello che serve davvero.

  • #2
    Puoi anche semplicemente lasciare il primo Quadro Main a 400V e trifase poi le utenze 400V trifase le attacchi ad un secondo quadro 400 V e le utenze a 230V ad un terzo quadro. A questo punto inserisci un "trasformatore" (quarto elemento) e colleghi il terzo quadro 230V. A questo punto puoi fare un circuito dove il secondo quadro ed il quarto elemento trasformatore del terzo quadro sono "utenze" del primo quadro e trovi sommati correttamente anche i carichi.
    Primo quadro= 400V trifase
    Secondo quadro= 400V trifase
    Terzo quadro= 230V monofase
    Quarto elemento= "trasformatore" con doppio connettore Main 400V trifase e (setta secondary distribuition) secondario 230V monofase
    2018-08-10_14-49-25.png
    Attached Files
    Last edited by neri69; 10 August 2018, 14:50.

    Comment


    • #3
      Ti ringrazio R12 della spiegazione che conoscevo anche se non sono né un elettricista né sono in grado di dimensionare un impianto elettrico.
      Ho una base e spesso mi faccio spiegare il principio di funzionamento e quindi si la barratura me l'hanno anche fatta vedere dal vero come si fà....ho sempre una curiosità pazzesca su qualsiasi cosa....
      Passando alla parte di risoluzione e descrizione BIM di un circuito elettrico ho passato diverse notti a cercare di risolverlo come detto ed alla fine per me la barratura non è altro che una "trasformazione" del tipo di corrente che dispaccio ed ho sempre "semplificato" in questo modo anche se realmente avviene all'interno dello stesso quadro dove ho un main trifase ed a 400V. Inutile dire che possono esserci altri modi forse più eleganti o più corretti. Ad esempio come hai fatto per accettare a quel quadro le due tensioni ed un numero di poli diverso?
      Per quanto riguarda il TAG viene 0 perché in genere quel TAG misura quale carico viene "consumato" ed è in generale adatto per i frutti dove vai a fornire corrente non indica quindi quale carico è impegnato e passa da quel quadro.

      Comment


      • #4
        ho aggiunto un "secchio di Volt" al quadro centrale di smistamento 230-400. ma secondo me non è la procedura corretta. è possibile porre questo quesito a mamma autodesk?

        Comment

        Related Topics

        Collapse

        Working...
        X
        😀
        🥰
        🤢
        😎
        😡
        👍
        👎